IL CAI DI MONCALIERI E I SENTIERI DELLA COLLINA

 

 

La sezione del Club Alpino Italiano di Moncalieri fin dalla sua costituzione (1987) si è occupata della sentieristica collinare.

Si è iniziato con la ricerca degli antichi sentieri e l’individuazione di cinque percorsi principali. Organizzati i primi lavori di pulizia per liberare i passaggi dalla vegetazione invasiva sviluppatasi nel corso di decenni con relativa posa segnaletica orizzontale (con vernice e targhette metalliche) e verticale con pali e tabelle in legno, nel rispetto delle varie normative e dell’esperienza maturata a livello nazionale dal C.A.I.

Fautori della nascita del Coordinamento “Sentieri della Collina di Torino” e partecipazione alle attività del Coordinamento che  nel corso degli anni ha elaborato un progetto complessivo di ripristino e valorizzazione dei percorsi collinari

Realizzazione di una prima cartina con il sostegno di sponsor e dell’Amministrazione Comunale.

Individuazione di un percorso di traversata dell’intera dorsale collinare (da Moncalieri a Chivasso) denominato G.T.C. (Grande Traversata della Collina, più di 60 km) in collaborazione con associazioni del Coordinamento e realizzazione in proprio (finanziamento regionale) della relativa cartina. Promotori e partecipanti di convegni, serate e seminari sulla Collina; articoli su giornali locali e nazionali.

Promozione e conoscenza dei sentieri tramite l’organizzazione di uscite escursionistiche aperte a tutta la cittadinanza, anche in collaborazione con il Comune.

Accompagnamento di classi scolastiche cittadine della scuola dell’obbligo. (l’intervento, gestito da nostri soci volontari, va avanti ormai da anni e rientra nelle offerte del Piano per il Diritto allo Studio promosso dall’Assessorato all’Istruzione).

Giornata dedicata ai sentieri con la “Festa dei Sentieri” la seconda domenica di ottobre oramai giunta alla XXVII edizione.